Francia: stop al dimetoato

Francia: stop al dimetoato

I cugini d'oltralpe vietano l'importazione di ciliegie trattate

  Martedì, 19 Aprile, 2016 - 10:38

Stop all'importazione, su suolo francese, di ciliegie trattate con dimetoato, un insetticida sospetto che solleva l'ipotesi di importanti ricadute sulla salute dei consumatori.

La decisione, presa dal ministero dell'Agricoltura francese, è giunta nel corso della riunione del Comitato permanente per le piante, alimenti e mangimi che si è svolto a Bruxelles.

La richiesta, indirizzata all'attenzione della Commissione Europea, desidera vietare la vendita e la commercializzazione di prodotti trattati con questo insetticida appartenente alla classe dei fosforganici, noto per la sua efficacia nella protezione dei frutti dalle larve coprofaghe (dalla mosca dell'olivo e dalla drosophila suzukii).

Concreta, e già sollevata in passato, la possibilità che questo insetticida, assunto in quantità elevate possa mettere a rischio la salute degli esseri umani.

La scelta di Parigi è destinata ad avere ricadute importanti sul mercato europeo, ponendo gli agricoltori in condizioni di disparità competitiva e, per questo, è destinata ad essere discussa in sede comunitaria.

Articoli correlati