Grandine e nubifragi

Grandine e nubifragi

Ma permane l'allarme siccità

  Lunedì, 26 Giugno, 2017 - 10:44

Sale in conto dei danni all’agricoltura.

L'effetto finale del rapido passaggio di un'ondata di maltempo, con violenti nubifragi e grandine dal Trentino alla Lombardia fino al Veneto, è devastante.

"I temporali improvvisi – sottolinea la Coldiretti - si sono abbattuti a macchia di leopardo provocando vere e proprie devastazioni nelle campagne come nell'area pedemontana del Veneto, da Valdobbiadene fino a Conegliano, ovvero la zona verde piu' suggestiva della Marca che ora sembra un campo di battaglia".

"Le precipitazioni – continua la Coldiretti - non hanno peraltro scalfito lo stato di grave siccità dei campi perché l’acqua per poter essere assorbita dal terreno deve cadere in modo continuo e non violento".

"Siamo di fronte - sostiene la Coldiretti - al moltiplicarsi di eventi estremi con l’alternarsi di caldo anomalo, gelate e siccità, bombe d’acqua e grandinate violente".

Ambiente

Articoli correlati