La grande sete

La grande sete

Emergenza al Nord

  Giovedì, 13 Aprile, 2017 - 11:47

Temperature di 2.5° al di sopra della media del periodo, precipitazioni in calo del 53%, il livello del Po in Lombardia fermo alla portata del mese di giugno 2016.

La grande siccità al Nord è un fenomeno più che allarmante e le condizioni di criticità si concentrano soprattutto in Veneto.

L'Adige è in secca con il Mare Adriatico che, alla foce, risale il corso del fiume per cinque chilometri, spinto dalla marea.

A causa di un inverno senza neve sulle vette alpine, mancano all'appello 6.500.000 metri cubi d'acqua con il conseguente prosciugamento di riserve e falde.

Per arginare l'emergenza è già stata attivata la task force degli aiuti.

"Dopo Pasqua - afferma l'assessore all'Agricoltura, Giuseppe Pan - si riunirà di nuovo l'unità di crisi. La situazione è difficile, le semine sono in ritardo e se attendiamo altri 15, al massimo 30 giorni, rischiamo di perdere raccolti".

Articoli correlati