Modifiche ai voucher

Modifiche ai voucher

Cia: "Agricoltura ha altre priorità"

  Martedì, 17 Gennaio, 2017 - 10:50

"Le imprese agricole professionali non vivono di voucher ma di manodopera qualificata e specializzata e, nei periodi di grandi campagne, hanno bisogno di flessibilità e di semplificazione. Rispetto a queste priorità, l’attuale dibattito sui voucher non è utile".

Così il presidente della Cia-Agricoltori Italiani, Dino Scanavino, dopo la pronuncia della Consulta sull’ammissibilità del referendum abrogativo.

La Cia ritiene inutile, a questo punto, l’ennesimo esercizio di intervento legislativo che andrebbe soltanto a introdurre nuove limitazioni o adempimenti.

"Il referendum faccia il suo corso ma - conclude Scanavino - si rimettano al centro del tavolo politico le azioni strategiche per lo sviluppo dell’impresa e di chi vi lavora".

Articoli correlati