Primavera fuori porta

Primavera fuori porta

Il turismo nelle zone del sisma

  Martedì, 2 Maggio, 2017 - 10:14

Quasi mezzo milione di italiani ha deciso di trascorrere nelle aree terremotate almeno parte delle vacanze dei ponti primaverili.

Le presenze maggiori si rilevano tra le persone di età compresa tra 35 ai 44 anni.

Si tratta di un segnale importante che si concretizza in manifestazioni di solidarietà da parte dei turisti che scelgono agriturismi e altre strutture ricettive delle aree del cratere.

Zone in cui la situazione resta difficile tra paesi svuotati dalla paura, esodo forzato e crollo del mercato dei prodotti tipici a causa delle difficoltà di produzione.

Articoli correlati