Agricoltori di prima generazione

Agricoltori di prima generazione

Giovani alla riscossa

  Martedì, 7 Febbraio, 2017 - 10:11

Dopo anni di ingiurie (la più blanda ed efficace delle quali risulta essere "bamboccioni") la generazione dei Millennials, che comprende tutti coloro nati tra 1980 e la fine del secolo, si rimbocca le maniche e comincia a dire la sua nelle statistiche che fanno notizia.

Sono tante le new entry nel settore produttivo che al termine di un percorso di studi di alto profilo si dedicano all'innovazione in settori considerati vecchi e stantii.

Il caso dell'agricoltura è emblematico.

Secondo un'analisi Coldiretti/Ixe', la metà degli agricoltori di prima generazione (che vengono da altri settori o da diversi vissuti familiari) è dotata di laurea, il 57% ha fatto innovazione, il 74% è orgoglioso della scelta fatta e il 78% è più contento di prima.

Tra l'altro, le aziende agricole gestite da giovani possiedono una superficie superiore di oltre il 54% alla media, un fatturato più elevato del 75% e il 50% di occupati per azienda in più.

Articoli correlati