Brexit: ripercussioni in agricoltura

Brexit: ripercussioni in agricoltura

Le previsioni di Nomisma

  Venerdì, 24 Giugno, 2016 - 10:23

L'esito finale della Brexit non sarebbe un evento apocalittico ma è indubitabile che gli effetti sull'economia saranno rilevanti.
Rassicurazioni giungono nel frattempo da Bruxelles e dalla BCE.

Secondo l'analisi di Nomisma, sarebbe la Basilicata una delle regioni italiane più colpite dalla modifica dei rapporti commerciali con il Regno Unito.

Il 16% dell'export regionale si rivolge verso la Gran Bretagna. Situazione analoga per i prodotti manifatturieri dell'Abruzzo (10%) e delle produzioni agricole campane (12,6%). A rischio, a livello generale, le esportazioni nei comparti del vino, del turismo e della manifattura con un contraccolpo stimato in un -5,4%.

Articoli correlati