Earth Day

Earth Day

L'Italia celebra la 46a edizione

  Venerdì, 22 Aprile, 2016 - 10:00

La 46a edizione della Giornata della Terra, quest'anno, assume un valore speciale, poiché giunge nel momento della tanto auspicata virata green delle economie globali.

L'edizione n°46 porta in primo piano le tematiche formalizzate dall'accordo sul Clima stilato a Parigi.
Lo scorso mese di dicembre, le delegazioni di 195 paesi si sono riunite a Parigi per discutere la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici sottoscrivendo una serie di impegni stringenti: riduzione del surriscaldamento globale (operando un taglio netto delle emissioni di gas serra), predisponendo al contempo aiuti economici per aiutare i Paesi in via di Sviluppo ad avviare un percorso di crescita sostenibile.

Un meeting internazionale che torna di stretta attualità in occasione della Giornata della Terra, appuntamento che, a livello nazionale raccoglie l'adesione di tutte le associazioni agricole ed ambientaliste pronte a festeggiare con una ricca serie di iniziative lungo tutto il fine settimana: dal 22 al 25 aprile.

La Giornata della Terra, nata nel 1970, fu istituita dalle Nazioni Unite su proposta del movimento ecologista statunitense. Si tratta di un momento celebrativo, educativo e informativo nel quale individuare le soluzioni alle più pressanti tematiche ambientali, prima fra tutte: il riscaldamento globale.

La giornata vanta una vasta partecipazione: coinvolte oltre un miliardo di persone, da 192 paesi del mondo. Dal 2007 è attiva la piattaforma permanente di comunicazione per l'ambiente finalizzata a mantenere vive, 365 giorni all'anno, le tematiche della tutela, della valorizzazione, della crescita sostenibile.

Tra i molti eventi internazionali che arricchiscono il calendario del Giorno della Terra, spicca l'iniziativa della Nasa che ha invitato il pubblico a partecipare alla celebrazione con un proprio contributo: una foto o un video che raccontino l'attività che si sta svolgendo per festeggiare la terra. I contenuti contrassegnati su Facebook, Twitter o Instagram con l'hashtag #24Seven saranno utilizzati per creare un video che possa mostrare le azioni concrete di tutti i cittadini del mondo per salvaguardare il pianeta.

Articoli correlati