Premi Nobel pro OGM

Premi Nobel pro OGM

Lo scontro con Greenpeace

  Giovedì, 14 Luglio, 2016 - 10:06

E' durissimo lo scontro tra scienziati e Greenpeace, accusata di impedire l'utilizzo del Golden Rice (riso modificato che, contenendo vitamina A, potrebbe salvare la vita a milioni di persone in Africa e Asia).

Più di 100 premi Nobel (tra i quali vi sono oltre 40 vincitori del premio per la medicina) hanno sottoscritto una petizione per sostenere l'innocuità dell'agricoltura transgenica, potente strumento, sottolineano, per arginare la fame nel mondo.

Una posizione che cozza con quella di Greenpeace, e che vede le due parti confrontarsi sul tema del Golden Rice.

L'accusa contro Greenpeace è netta: "Quante persone povere in tutto il mondo devono morire prima che la campagna di Greenpeace contro il Golden Rice venga considerata un crimine contro l'umanità?".

E la replica non si fa attendere: "Il Golden Rice - recita la nota dell'associazione ambientalista - ha fallito nel generare i risultati promessi. I problemi di accesso al cibo - conclude Greenpeace - si possono risolvere con una più equa distribuzione delle risorse e un'agricoltura più rispettosa dell'ambiente".

Tags:

Articoli correlati